Colla.zine / Interview

It is not the glue that makes collage – said Marcel Duchamp.

In fact, above the sticky residues there is a world: an artistic community full of stories and imaginations.
Collazine is an italian independent project dedicated to the world of collage and inspired by its protagonists. It is a container of works, interviews, publications, open calls and exhibitions, collected to get to know and follow the projects and stories of contemporary collagists.

Alessandra Tescione Intervista a @quiaro.studio

Come ti sei avvicinata alla tecnica del collage?
Ho studiato grafica e arte. Dopo molti anni di lavoro con la scultura, la pittura e l’assemblaggio, sono passata al collage: l’unica forma d’arte che ha risposto al mio bisogno di esprimermi, in un momento in cui non avevo uno studio d’arte. Dopo aver raggiunto l’esperienza di creare universi con il collage, non credo di poter tornare a qualsiasi altra forma d’arte.
Quali sono le fonti d’ispirazione che stimolano il tuo immaginario?
Come graphic designer, sono un bambina della cultura pop e dell’era post-moderna, e adoro le immagini. L’ispirazione per il mio lavoro proviene da film, media e vita moderna, oltre che dalla letteratura, soprattutto dalla poesia.

Tre parole che rappresentano la tua personale ricerca artistica.
Poesia, umorismo ed estetica.

Quale è l’oggetto sulla scrivania o nel tuo studio che più ti rappresenta? Perché?
Tra tutti gli oggetti che ho tra bisturi o forbici, scelgo un tatuaggio che porto al polso. È il disegno di un’antica forbice-cicogna. Rappresenta me e ciò che amo di più fare, mettere insieme immagini che creano nuove narrazioni. Il simbolo della cicogna è la rappresentazione della creatività e dell’immaginazione che vola e dà nuova vita alla vita.

Un consiglio per chi inizia a sperimentare con il collage.
Fare collage non si tratta di tagliare e incollare ritagli di carta. Il collage è più di una tecnica, è un modo di vivere e di avvicinarsi a idee e concetti. Non basta essere un buon intagliatore, a questo bisogna capire i principi della composizione e la magia delle parole.